La tempra interrotta

La tempra interrotta avviene come per la tempra diretta raffreddando con velocità superiore a quella critica e fermandosi in prossimità dell’inizio della trasformazione martensitica MS; si sosta a tale temperatura il tempo sufficiente per non attraversare le curve di Bain quindi si raffredda velocemente fino a temperatura ambiete. Questo tipo di tempra si esegue su: particolari di piccola sezione, particolari che hanno esigenza di poca distorsione, particolari che per forma geometrica hanno grosse differenze di sezione.
 

Scopo del trattamento

Discreto aumento di durezza, senza ridurre tenacità e resilienza
Struttura ottenuta

Troostite, Martensite